DI COSA SI OCCUPA BRT CONSULTING

  1. Analisi e rilevazione delle anomalie bancarie e finanziarie

    Numerose sono le tipologie di rapporto che BRT Consulting analizza per la rilevazione delle anomalie bancarie e finanziarie  evidenziando la somma indebitamente corrisposta all’istituto di credito.

    Tra le “anomalie” più diffuse sui contratti finanziari vi sono l’anatocismo e l’usura, ma non solo! Troppo spesso Istituti di Credito e Società Finanziarie applicano condizioni che esulano da quanto previsto dalle norme in materia. Nella pratica in tutti i tipi di contratti possono annidarsi altre anomalie più o meno gravi: spese e commissioni occulte o non previste, applicazione della Commissione di massimo scoperto.

    Il divieto di queste pratiche sono state confermate negli anni da provvedimenti giudiziari di merito e più volte dalla Corte di Cassazione.

    L’analisi viene effettuata attraverso il software di analisi finanziaria “Cloud Finance”.

  2. Analisi delle irregolarità fiscali

    Riguarda gli Atti Impositivi della Pubblica Amministrazione Finanziaria (P.A.F.) e più precisamente:

    •  Cartelle Esattoriali
    • Avvisi di Accertamento
    • Intimazioni di Pagamento
    • Avviso di Addebito
    • Fermo Amministrativo
    • Comunicazione iscrizione ipotecaria

    Laddove vengano evidenziate anomalie che permettano l’impugnazione degli atti preanalizzati seguirà la PERIZIA che è documento essenziale per avviare la relativa opposizione avverso gli atti impositivi emessi dall’Amministrazione Finanziaria e con cui è possibile annullare, sospendere o ridurre alcune Cartelle Esattoriali e Atti Impositivi della Pubblica Amministrazione.

  3. Opposizione ad un’Istanza di Fallimento o ad un Decreto Ingiuntivo di una Banca o altro istituto di credito

    La tempestività è fondamentale: accade di sovente che, proprio approfittando del momento in cui il debito del conto corrente o del mutuo è giunto a cifre di una certa consistenza, la banca, dapprima, intimi al correntista/mutuatario, con lettera raccomandata, il rientro immediato, e, poi, subito dopo, azioni il presunto credito davanti all’Autorità Giudiziaria provvedendo a fare notificare un decreto ingiuntivo che porta inevitabilmente al pignoramento degli immobili, su cui ha già provveduto ad iscrivere ipoteca giudiziale, e alla vendita all’asta degli stessi. E’, dunque, preliminare e indispensabile opporsi in tempo utile al decreto ingiuntivo o ad un’istanza di fallimeto.

    Nulla infatti si può contro un decreto ingiuntivo divenuto definitivamente esecutivo per mancata opposizione.

  4. Ristrutturazione del debito con rinegoziazione delle condizioni finanziarie delle posizioni bancarie

    E’ una procedura che prevede un accordo con i creditori con il quale le condizioni originarie di un prestito (tassi, scadenze, periodo di garanzia) sono modificate per allegerire l’onere del debitore. Offre nuove opportunità di gestione della crisi e di intermediazione con le banche e gli altri istituti di credito. L’obiettivo di BRT Consulting è quello di ristabilire l’equilibrio finanziario, in modo da poter rilanciare l’azienda sul mercato. Il risanamento avviene tramite un’analisi della posizione debitoria bancaria e la predisposizione di un piano di rateizzazione dei debiti per poter pagare più facilmente gli impegni della nuova gestione corrente.

    Se fossero individuati dei crediti verso la banca per interessi non dovuti e precedentemente pagati verrebbe, non di meno, chiesta la loro compensazione.

  5. Accesso a finanziamenti o affidamenti negati

    Il rating è il giudizio espresso da una banca sulla probabilità che un’impresa, affidata o richiedente un affidamento, sia solvibile e quindi in grado di restituire il denaro preso in prestito. Considerate le difficoltà, soprattutto per le piccole medie imprese, ad accedere al credito ed i costi che si devono sostenere, con tassi elevati, BRT Consulting ti aiuta a capire e a migliorare i fattori che determinano il rating:

    – accedendo alla fonti di finanziamento delle banche

    – ottenendo costi meno elevati in termine di tassi d’interesse

  6. Start-up aziendali e predisposizione del Business Plan

    Con il termine start-up si identifica l’operazione e il periodo durante il quale si avvia un’impresa. Si tratta di solito di imprese appena costituite, nelle quali vi sono ancora processi organizzativi in corso. E’ fondamentale avere chiari gli obiettivi da raggiungere, saper delineare le peculiarità del mercato, sviluppare una buona analisi dei competitors, sapere cosa serve in termini di risorse ed essere in grado di definire le strategie vincenti da mettere in atto sono le chiavi di successo della startup. Lo start up si articola in una molteplicità di passi, ed essere seguiti da esperti del settore spesso fa la differenza.

ULTIME LEGGI E SENTENZE